mercoledì 20 aprile 2011

[Windows 7] Sistema operativo uterino...


Partendo da un mio stato di Skype di qualche giorno or sono che diceva "Mi chiamo Windows 7 e sono fatta della stessa materia di cui sono fatti i riavvii" mi sono messo a pensare alle analogie fra questa versione del sistema operativo Microsoft, che utilizzo esclusivamente essendo in dotazione nel computer del lavoro, ed il genere femminile, arrivando al fatto che si somiglino.

Infatti quest'ultima release come una donna:

  • Ci mette tantissimo a prepararsi. [Avvio]
  • Quando finalmente sembra andata e tu gli dici che sei pronto [Inserimento della password] si ricorda di dover finire mille altri preparativi. [Attesa post log-in, spesso ancor più lunga dell'avvio in se]
  • Mentre ci interagisci di punto in bianco comincia a pensare ai fatti suoi. [Improvvisi blocchi di sistema, mouse compreso, che non durano mai più di qualche manciata di secondi per poi riprendere il funzionamento senza problemi]
  • Pur presentandosi ben truccata tu sai bene che è quella di sempre. [Nuova interfaccia grafica]
  • Se gli presenti qualcuno di nuovo vuole sapere ogni cosa a suo riguardo. [Installazione di un nuovo driver al collegamento d'una periferica]
  • Quando decide di fare una cosa la fa senza interessarsi di quello che stai facendo tu. [Improrogabili riavvii dopo un qualsiasi aggiornamento di sistema]
  • Domande insistenti e frequenti quando viene toccata sul vivo. [Conferma di operazioni su file di sistema o protetti]
  • Una volta che decidi di prenderti un pò di tempo per te immediatamente si dilegua offesa. [Arresto del sistema, per fortuna su richiesta, con chiusura forzata di tutte le applicazioni aperte]

Devo cominciare ad avere dei dubbi sulla mia sessualità avendo esclusivamente macchine Apple in casa? :|

Nessun commento: