sabato 5 marzo 2011

[Bulletstorm] Grazie, ma solo la punta per cortesia…



Bulletstorm è un FPS di Epic uscito poco tempo fa probabilmente per accontentare i fan per il ritardo di Gears of War 3.

La storia è riassumibile con blablabla futuro apocalittico blablabla squadra di coattoni blablabla vendetta personale blablabla, punto.

Il tutto funziona, ma sinceramente ha rotto le palle. Ha rotto le palle perché di esperienze analoghe già ne abbiamo avute fin troppe, dai primi Doom al serio Sam, abbiamo staccato il cervello e attaccato il dito al grilletto ed è tempo di dare un taglio a tutto questo, o meglio lo deve essere in esempi scialbi come questi, dove non c'è veramente altro.

L'ambientazione semi unica stanca presto anche se l'esperienza non dura molto, sprecando dei personaggi, anche se troppo stereotipare, risultano ben caratterizzati.

Approfitto poi per fare un appello mio personale, cari sviluppatori, il tempo di Hero Quest è passato da un secolo, basta con situazioni dove bisogna uccidete tutti, e dico TUTTI, i nemici a schermo per proseguire nello svolgimento della storia!!!

La grafica poi comincia a risentire degli anni che il motore grafico porta con se e sembra di un Vic-20 se confrontata al nuovo motore che Epic sta' per regalarci, del quale il video è un piccolo assaggio.

Insomma, giochino praticamente inutile da strafogarsi in un pomeriggio se proprio lo si desidera, ma nulla, veramente nulla di più.

Speriamo che il ritorno di Marcus invece valga la pena…

Nessun commento: