domenica 3 ottobre 2010

Figure maschili…



Negli ultimi tempi, dovendo prendere delle decisioni importanti, ho come sempre cercato di raccapezzarmi come potevo, cercando di comprendere, di informarmi, di cercare consiglio in professionisti e di chi ne sapeva di più, arrivando a quella che pensavo una buona conclusione.

Oggi ho parlato con semplicità con una persona adulta e legata a me in maniera amichevole che mi ha potuto in due piccole battute chiarire dei punti fondamentali della situazione e mi ha fatto capire come la buona conclusione a cui pensavo di essere arrivata doveva essere sconvolta in meglio per diventare qualcosa di veramente buono.

Pur essendo molto piacevole l'esperienza mi ha fatto comprendere quanto, a quasi dieci anni dalla morte di mio padre, manchi ormai completamente nella mia vita una figura paterna di conforto e consiglio, pur essendo adulto ed autosufficiente ci sono momenti un cui non si riesce da soli a fare abbastanza e si avrebbe bisogno di una semplice parola di una persona cara che sa come affrontare una cosa del genere e che, con due parole, sconvolge il tutto in positivo.

Per una persona come me, abituato volente o nolente a portare tutto avanti con le proprie forze, cercare un aiuto del genere non è una cosa facile da trovare e da ottenere, ma per fortuna non si è mai realmente soli al mondo…

Nessun commento: