domenica 13 giugno 2010

Una settimana un secolo…

Finalmente è passata una delle settimane più lunghe degli ultimi tempi.

Una settimana a casa in semi immobilità, una settimana di mangiar sano e di antidolorifici, una settimana di amici che si preoccupavano per me e che ringrazio, una settimana di sogni assurdi come quello dove i giornali annunciavano che il bene aveva vinto definitivamente sul male, grazie alle ps2 e alle ps3 slim.

Una settimana di ozio, mondiali visti a metà, rincoglionito al punto di non riuscire neanche a giocare col wii, di notti lunghe a vedere il poker e di dormite strane ed alzate ansiose.

Domani si torna al lavoro e si ricomincia la vita di tutti i giorni, un pò mi mancherà questo sonnecchio, ma mi va anche di tornare attivo, smettendo di vegetare su un divano ormai bollente dall'estate imminente.

Insomma, un secolo è passato e sono ancora qui, vediamo cosa porterà il futuro...

Nessun commento: