domenica 3 maggio 2009

Ma che cazzo voglio?

Già da qualche tempo non riesco a rilassarmi completamente.

Convivo a malapena col resto del mondo e troppo spesso tratto a cazzo anche persone care passando poi giornate a rimuginare e a dispiacermi.

Quando sono libero difficilmente vedo qualcuno e mi rintano in casa, rifiutando troppo spesso quegli inviti che, probabilmente, cominceranno ad affievolirsi da qui a poco.

Ipoteticamente ciò è dato dal cambio repentino della mia vita negli ultimi mesi, ho ricomiciato a lavorare dopo tanto ed è andata fin troppo liscia, probabilmente l'esteriore impatto tranquillo stà portando conseguenze profonde e pesanti.

Devo riuscire a trovare come sfogare lo stress e starci, alla fine la mia vita è questa in questo momento ed in un modo o nell'altro me la devo far piacere, soprattutto non sfogando i miei casini con gli altri che c'entrano proprio poco e che non possono risolvere i problemi per me.

Ci sono volte in cui addirittura mi stupisco di avere amici coll'atteggiamento di merda che ho... quelli che già non hanno dato forfait spero comprendano che me ne dispiaccio, anche se sò bene che le chiacchiere valgono poco se non sono accompagnate con gesti concreti che le confermano.

Forse dovrei solo capire cosa voglio da questa vita e lavorare in quella direzione per aggiustare le cose... ma è solo un'ipotesi...

Vi mando un bacio sincero.

1 commento:

Lock ha detto...

ecco, bravo. ma che cazzo voglio (o non voglio) pure io?