giovedì 26 febbraio 2009

Si lavora e si fatica...

In questi giorni si stà concretizzando l'opportunità che io torni al lavoro, sempre quello che facevo un paio d'anni fa, quello che ho fatto per così lungo tempo, quello che mi ha portato all'esaurimento e poi alle dimissioni.

C'è la possibilità che proprio fra pochi giorni ricaschi nel vortice, più che altro per non ledere ancora di più il piccolo patrimonio che ho da parte. In finale lo faccio solo per quello.

Non ho paura, ma un pò stranito sinceramente lo sono, non come quando si affronta ciò che non si conosce, più che altro come quando si sa che si va a fare qualcosa che si sa che non si vorrebbe fare, ma che si sa comunque che si andrà a fare.

E poi alla fine ogni situazione è differente, io sono differente e può darsi che tutta l'esperienza sia differente come spero.

Vi aggiornerò, baci.

Nessun commento: