lunedì 2 febbraio 2009

Falsa partenza...

Un paio di settimane fa faccio un colloqui di lavoro, pare va bene, hanno bisogno di una figura professionale simile alla mia. Mi faranno sapere.

Il giorno dopo l'alluce del piede sinistro mi fa male, ma male male, ipotizzo una frattura, ma coi giorni il dolore si affievolisce... meglio così, sarà un falso allarme...

Esattamente una settimana or sono arriva il Dolore, quello con la d maiuscola. Chiamo l'ospedale, ma non mi danno retta, poi il medico che mi da una pomata e un antidolorifico orale, dicendomi che sarebbe venuto il giorno dopo a vederlo.

Il giorno dopo tutto va bene e il medico non viene, nei giorni successivi il dolore va e viene.

Oggi finalmente lo vedo, mi dice di fare analisi e lastre, si spera sia rotto, non volendo neanche ipotizzare che sia una disfunzione, ma purtroppo non si sa.

A breve saprò cosa è e provvederò alla cura.

La cosa un pò mi fa pensare, sono stato mesi e mesi fermo per scelta, per capire, forse anche temporeggiando, ma ora che ho deciso di ripartire, di cercare lavoro, di cominciare a mettere un pò d'ordine come la società mi dice il tutto viene bloccato dal mio corpo, forse per farmi capire che stò facendo un errore, forse dicendomi che non devo mollare i miei sogni, o forse chiedendomi solo di mettere scarpe più comode e farla finita di scalare montagne a freddo... :D

Comunque non mi abbatto, tutto non riesce a prendermi così male e continuo a vivere e vedere cosa arriva, anche se in questi casi vive da soli è na palla...

Un bacio lettori. :)

1 commento:

emmequadro ha detto...

il corpo non mente... aspetta ancora un po', se puoi. e crepi il lupo.