giovedì 24 luglio 2008

Bonifici errati...

Quando ho comprato casa ho stipulato un'assicurazione che mi consentiva in caso di licenziamento, di poter ottenere un rimborso parziale del mutuo onde poter sostenere la spesa.

Poi sono stato licenziato me ne sono avvalso. Dopo qualche mese, nei quali non comprendevano la mia situazione pur avendo mandato la giusta documentazione, sono riuscito ad ottenere parte dei soldi, poi più nulla.

Da qualche mese stò nuovamente litigando per il resto dei soldi, telefonate su telefonate, documenti, fax che non arrivano anche se io ho una ricevuta positiva, attese millenarie in luglio, giorni e giorni che passano.

Finalmente parlo con l'assicurazione e capisco che per loro il bonifico è partito, fermandosi però all'istituto col quale ho il mutuo, perchè hanno sbagliato il numero del mio conto, dal quale però prelevano tutti i mesi i soldi, usando un vecchio identificativo usato prima della cordata bancaria.

Fatto stà che questi soldi pare che per metà agosto, con due mesi di ritardo, arriveranno. Non parliamo proprio di spicci, sò migliaia di euro, che oltretutto ora come ora mi servono proprio, ma questo alle banche che je ne frega?

Ah, oltretutto il mio mutuo continua a salire mese dopo mese.

Ma non voglio fare cattiva pubblicità, se notate infatti non ho neanche detto di che banca si tratta.

Alla prossima.