sabato 21 giugno 2008

Sentirsi tornati...

Solo due giorni fa sono atterrato e la sensazione è buona.
La piccola sortita in America mi ha dato la sensazione di essere stata la chiusura di qualcosa che avevo lasciato aperto la scorsa volta.
Pur sentendo di voler tornare, la scorsa volta, sentivo che non avevo fatto tutto quello che dovevo.
Oggi mi sento diverso, mi sento, forse, un poco più completo.

Torno nella mia Roma e ne approfitto con una tripletta serale in quel di Trastevere, bello ed accogliente come mai, posto dove semplicemente stare, senza nessuna ipotesi, senza nessun pensiero, in compagnia delle giuste persone e poi qualcosa succede sempre.

Insomma sono qui, il resto arriverà...

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ma perchè sei tornato?