giovedì 8 maggio 2008

Trentenni d'oggi...

Pensavo oggi alle persone della mia età.
Pensavo a ciò che abbiamo vissuto, tutto il processo di trasformazione ed il fatto che non abbiamo fatto in tempo ad abituarci ad una cosa che questa cambiava.
Siamo probabilmente gli ultimi che hanno visto la tv in bianco e nero.
Siamo la generezione che ha cominciato a giocare con i videogiochi agli inizi degli '80 e hanno potuto osservare bene o male tutta l'evoluzione della specie.
Siamo partiti col disco combinatore per arrivare ai videofonini, dei quali alla fine non ce ne frega nulla.
Abbiamo cambiato almeno 4 o 5 supporti per ascoltare la musica.
Non abbiamo trovato tutto pronto, abbiamo vissuto tutti i cambiamenti che questi trent'anni hanno portato.
D'altro canto non abbiamo fatto neanche in tempo ad abituarci a ciò che c'era prima, e quindi non pensiamo che "... si stava meglio quando si stava peggio...".
Forse generalizzo troppo, o forse spero in realtà che ci sia gente che la pensa come me.
Abbiamo potuto assaporare il cambiamento, l'evoluzione, l'avvento delle nuove tecnologie e le abbiamo potute comprendere appieno essendo nati mentre la corsa iniziava.
Abbiamo subito poi la stabilizazione degli ultimi anni, e le forse evoluzioni inutili del mercato.

Sinceramente mi spiace per chi non c'era, si è perso belle cose.

E con questo non voglio dire che siamo meglio o peggio di altre generazioni, mi fa solo capire quanto noi siamo particolari e, non vogliate interpretare male le mie parole, forse un pò più "completi" e nello stesso tempo incasinati.

Bacioni

2 commenti:

sumono ha detto...

^__________^

concordo in pieno!

ma che è sto periodo cmq.. il periodo delle nostalgie?

andruà ha detto...

non ci fossero state le madri che ad un certo punto, negli ultimi 20 anni, hanno fatto un sacco e buttato via l'equivalente di migliaia di euro di capolavori tra giocattoli/robot/quant'altro sarebbe stato pure meglio... :\

cmq è bello esserci stati.

e tu mi devi ancora il mezzo dollaro dall'altro blog.

(il giorno che imparerò a scrivere i commenti non sarà mai troppo tardi...)